La conservazione dell'ambiente e lo sviluppo sostenibile Monte Capodarso

Ci sono voluti circa vent’anni per l’istituzione della Riserva Naturale Orientata “Monte Capodarso Valle dell’Imera meridionale” durante i quali, la sezione Italia nostra-onlus di Caltanissetta- con pubblicazioni, studi scientifici, dibattiti, mostre fotografiche e articoli giornalistici- ha sensibilizzato l’opinione pubblica sulle straordinarie peculiarità del territorio oggetto di questa guida.


Condividi questo articolo

Monte Capodarso Monte Capodarso -

I sentieri che costeggiano il corso d’acqua ne offrono continue, suggestive vedute e consentono, spesso, di avvistare i numerosi uccelli che lo popolano.

La gestione ambientale di un sistema complesso come la Riserva, comporta - per l’Ente Gestore - uno sforzo organizzativo notevole per poter coniugare due esigenze, solo apparentemente antitetiche: la conservazione dell’ambiente e lo sviluppo compatibile.

Questa guida e inutile quanti ambiscano a scoprire un’oasi naturale protetta, a farsi incantare dalle rare specie avifaunistiche e botaniche, presenti nei diversi habitat che si collegano con le eccezionali presenze geomorfologiche che connotano l’area protetta.

I luoghi, facilmente raggiungibili, ricchi di emergenze antropiche, naturalistiche e paesaggistiche sono stati descritti, scientificamente, da qualificati esperti locali che conoscono e amano il territorio, utilizzando un esposizione che fosse comunque il più possibile comprensibile e accattivante.

Sono stati proposti percorsi ed itinerari nei quali, oltre agli ambienti naturali, si possono ammirare paesaggi agresti, terrazzi fluviali e alture dall’aspetto selvaggio, che ricordano vagamente alcune zone del National Park del Colorado.

Alcuni sentieri preesistenti sono già praticabili, altri- inclusi in un progetto realizzato con il Gruppo di Azione Locale Sviluppo Valle dell’Himera- andranno a realizzarsi con finanziamenti erogati dalla comunità europea. Sono previsti, inoltre, sentieri natura e della percezione sensitiva, per i disabili visivi.

In accordo con i comuni interessati e le Provincie Regionali di Caltanissetta ed Enna, sono stati programmati interventi per la bonifica, la messa in sicurezza ed il recupero dell’edilizia industriale delle ex miniere Trabonella e Giumentaro, da destinare a spazi realizzati con arredi per musei. La gestione operativa della Riserva si sta adoperando per aprire alcuni centri di accoglienza lungo le principali arterie di accesso all’area protetta, information point nei comuni di Caltanissetta, Enna e pietraperzia:strutture necessarie, queste, per fornire le indicazioni essenziali, per prenotare eventuali visite e, quindi, garantire una ottimale fruizione della Riserva.

In relazione alle strutture che verranno messe a disposizione dagli Enti locali, saranno anche biblioteche, laboratori di educazione ambientale per le scuole e spazi organizzati per mostre e convegni.

La direzione della Riserva si sta adoperando, altresì, per ottenere, dagli Enti preposti, la certificazione di qualità ambientale.

Di recente l’area della riserva è stata inserita nell’elenco dei siti di Importanza Comunitaria e nel Network dei Geoparchi Europei, come riconoscimento delle particolari valenze geologiche ed ambientali di questo territorio.

Sin dalla sua Istituzione, la Riserva accoglie scolaresche e gruppi organizzati di adulti, attratti dal paesaggio, dagli aspetti scientifici, storici e culturali, dagli effetti determinati dalla presenza degli uomini e degli animali, dallo scorrere delle acque e dall’ascolto del canto degli uccelli nel loro habitat naturale, dallo stormire delle fronde al vento e dalle sensazioni olfattive e visive, variabili al mutare delle stagioni.

Edoardo Bartolotta
direttore della Riserva R.N.O. Monte Capodarso e Valle dell’Imera Meridionale
Fabio Orlando Editore

Valle dell'Imera Valle dell'Imera -

Grazie ad una serie di percorsi ed itinerari, la Riserva naturale dell’Imera meridionale è, oggi, facilmente fruibile.

organizzazione eventi in Sicilia

Organizza i tuoi eventi al centro della Sicilia e riscopri la cultura e la tradizione siciliana.

Il Casale di Emma è una splendida location per l'organizzazione di eventi a contatto con la natura.

Il luogo ideale dove organizzare:

Contattaci per chiedere maggiori informazioni sull'organizzazione del TUO evento

un'oasi al centro della Sicilia

Organizzazione feste, cerimonie, incontri di lavoro, eventi culturali, ludici e gastronomici.

Ottieni uno sconto del 10%. Scarica la guida e stampa il codice.

Ma quante cose puoi fare al Casale di Emma? Scarica la guida per vedere quali eventi è possibile organizzare ed ottieni un codice di sconto del 10% su tutti i servizi. Per sempre.

 

News

29/05/2016 - 

Secondo raduno fan siciliani dei Pink Floyd

Il prossimo 29 maggio il secondo raduno fan sic ...


02/07/2015 - 

Il Casale di Emma ottiene il logo Sicilia a Chilometro Zero

Il Casale di Emma è fiero di annunciare ...


25/06/2015 - 

Una nuova edizione per 'Io dormo da sola'

Esce oggi, in 300.000 copie, una nuova edizione ...


Leggi tutte le news

Iscriviti alla Newsletter

sarai informato su eventi culturali in Sicilia

Iscriviti alla newsletter
Tu sei qui: Home > Luoghi da vedere > La conservazione dell'ambiente e lo sviluppo sostenibile (tag: Monte Capodarso - Valle dell'Imera - Riserva naturale in Sicilia)
un'oasi al centro della Sicilia

Il Casale di Emma
Contrada Castello sn - 93010 Resuttano (Caltanissetta CL - Sicilia)
Fax. 0934 597211
Cell. 340 2110314 (Federica) - 338 9894525 (Marco) - 338 9687800 (Nino)
P. IVA 01413320852 - Contatti

realizzazione sito web: Cristian Michele Sena - Web Master e Graphic Designer
posizionamento sito web ai primi posti sui motori di ricerca a cura di: Cristian Michele Sena - Web Master e Graphic Designer

 
Regione Siciliana Comunità Europea

Progetto finanziato dalla Comunità Europea. Misura 311C Diversificazione dall'attività Agricola - Altre forme di diversificazione. PSR Sicilia 2007.2013.

chiamaci 338 9894525 - 340 2110314

oppure contattaci via email

Prenotazione eventi in Sicilia Il Casale di Emma è Eccellenza Rurale 2007-2013 logo delle fattorie educative

Pagina Facebook il Casale di Emma Guarda i nostri video su YouTube Pagina Google // Il Casale di Emma Presentazioni su Slideshare // Il Casale di Emma