La seconda guerra servile  seconda rivolta servile

Una seconda rivolta di schiavi esplose verso il 104 e fu guidata da un certo Salvio. Il motivo occasionale fu un editto del Senato romano, che prescriveva il rilascio degli alleati ridotti in schiavit¨.

Condividi questo articolo

seconda rivolta servile seconda rivolta servile - la seconda guerra servile in sicilia durante la dominazione romana

Gli schiavi quando fecero la rivolta per evitare l'affronto decisero di uccidersi tra loro.

In Sicilia si present˛ dinanzi al governatore di Siracusa un numero stragrande di schiavi. Dopo averne liberati un certo numero, il governatore sospese l'operazione, ma gli schiavi, invece di tornare dai loro padroni, insorsero sotto la guida di Salvio. Anche gli schiavi della Sicilia occidentale insorsero; erano guidati da Atenione.

Salvio, che aveva competenze militari considerevoli e probabilmente non era uno schiavo, si fece eleggere re con il nome di Trifone ed usava ammantarsi di toga purpurea e circondarsi di littori con i fasci, secondo l'usanza romana. I ribelli erano in numero minore rispetto all'insurrezione del 139, ma erano meglio addestrati.

Essi furono chiamati "Siriani" in onore di Euno, capo della prima rivolta, che era siriano. I Romani, per˛, questa volta affrontarono la situazione senza leggerezze e la rivolta fu repressa da M. Aquilio. Gli schiavi periti in battaglia furono numerosissimi e da quel momento in poi fu proibito agli schiavi di portare armi.

La Sicilia, tutto sommato, non ricevette grande danno da queste rivolte e torn˛ ben presto ad essere ricca e prospera. NŔ le rivolte servili, nŔ l'esositÓ del fisco romano avevano distrutto la sua prosperitÓ.

organizzazione eventi in Sicilia

Organizza i tuoi eventi al centro della Sicilia e riscopri la cultura e la tradizione siciliana.

Il Casale di Emma Ŕ una splendida location per l'organizzazione di eventi a contatto con la natura.

Il luogo ideale dove organizzare:

Contattaci per chiedere maggiori informazioni sull'organizzazione del TUO evento

un'oasi al centro della Sicilia

Organizzazione feste, cerimonie, incontri di lavoro, eventi culturali, ludici e gastronomici.

Ottieni uno sconto del 10%. Scarica la guida e stampa il codice.

Ma quante cose puoi fare al Casale di Emma? Scarica la guida per vedere quali eventi è possibile organizzare ed ottieni un codice di sconto del 10% su tutti i servizi. Per sempre.

 

News

29/05/2016 - 

Secondo raduno fan siciliani dei Pink Floyd

Il prossimo 29 maggio il secondo raduno fan sic ...


02/07/2015 - 

Il Casale di Emma ottiene il logo Sicilia a Chilometro Zero

Il Casale di Emma è fiero di annunciare ...


25/06/2015 - 

Una nuova edizione per 'Io dormo da sola'

Esce oggi, in 300.000 copie, una nuova edizione ...


Leggi tutte le news

Iscriviti alla Newsletter

sarai informato su eventi culturali in Sicilia

Iscriviti alla newsletter
Tu sei qui: Home > La dominazione romana > La seconda guerra servile  
un'oasi al centro della Sicilia

Il Casale di Emma
Contrada Castello sn - 93010 Resuttano (Caltanissetta CL - Sicilia)
Fax. 0934 597211
Cell. 340 2110314 (Federica) - 338 9894525 (Marco) - 338 9687800 (Nino)
P. IVA 01413320852 - Contatti

realizzazione sito web: Cristian Michele Sena - Web Master e Graphic Designer
posizionamento sito web ai primi posti sui motori di ricerca a cura di: Cristian Michele Sena - Web Master e Graphic Designer

 
Regione Siciliana ComunitÓ Europea

Progetto finanziato dalla Comunità Europea. Misura 311C Diversificazione dall'attività Agricola - Altre forme di diversificazione. PSR Sicilia 2007.2013.

chiamaci 338 9894525 - 340 2110314

oppure contattaci via email

Prenotazione eventi in Sicilia Il Casale di Emma ├Ę Eccellenza Rurale 2007-2013 logo delle fattorie educative

Pagina Facebook il Casale di Emma Guarda i nostri video su YouTube Pagina Google // Il Casale di Emma Presentazioni su Slideshare // Il Casale di Emma