Ordinamento fiscale tributi province romane

Numerose tasse gravarono sulla Sicilia: innanzitutto il decimo del raccolto di grano e orzo, che veniva pagato in natura direttamente a Roma ; in denaro veniva, invece, pagata l'imposta su vino, olive, frutta e altri prodotti agricoli e la tassa sul pascolo.

Condividi questo articolo

tributi province romane tributi province romane - si ha l'immagine di una grande flotta,dove all'interno vi erano equipaggiati le persone per difendersi dai pirati.

Flotta con equipaggio per difendere le coste dagli attacchi dei pirati.

L'esportazione di eventuali quote del rimanente raccolto era consentita solo per l'Italia; per altre localitÓ era necessaria l'autorizzazione del Senato.
Un dazio del 5% gravava sui beni che transitavano in arrivo o in partenza nei porti siciliani (ne erano esclusi le decime e i beni personali dei viaggiatori).

Le cittÓ dovevano, inoltre, fornire piccole flotte con equipaggio per difendere le coste dai pirati, pagare tasse locali per fronteggiare spese varie (costruzione di edifici pubblici, rifornimento di acqua, festivitÓ religiose e non). Queste tasse non venivano spese in loco per il benessere dei Siciliani, come avveniva ai tempi di Ierone di Siracusa, ma confluivano a Roma.

organizzazione eventi in Sicilia

Organizza i tuoi eventi al centro della Sicilia e riscopri la cultura e la tradizione siciliana.

Il Casale di Emma Ŕ una splendida location per l'organizzazione di eventi a contatto con la natura.

Il luogo ideale dove organizzare:

Contattaci per chiedere maggiori informazioni sull'organizzazione del TUO evento

un'oasi al centro della Sicilia

Organizzazione feste, cerimonie, incontri di lavoro, eventi culturali, ludici e gastronomici.

Ottieni uno sconto del 10%. Scarica la guida e stampa il codice.

Ma quante cose puoi fare al Casale di Emma? Scarica la guida per vedere quali eventi è possibile organizzare ed ottieni un codice di sconto del 10% su tutti i servizi. Per sempre.

 

News

29/05/2016 - 

Secondo raduno fan siciliani dei Pink Floyd

Il prossimo 29 maggio il secondo raduno fan sic ...


02/07/2015 - 

Il Casale di Emma ottiene il logo Sicilia a Chilometro Zero

Il Casale di Emma è fiero di annunciare ...


25/06/2015 - 

Una nuova edizione per 'Io dormo da sola'

Esce oggi, in 300.000 copie, una nuova edizione ...


Leggi tutte le news

Iscriviti alla Newsletter

sarai informato su eventi culturali in Sicilia

Iscriviti alla newsletter
Tu sei qui: Home > La dominazione romana > Ordinamento fiscale 
un'oasi al centro della Sicilia

Il Casale di Emma
Contrada Castello sn - 93010 Resuttano (Caltanissetta CL - Sicilia)
Fax. 0934 597211
Cell. 340 2110314 (Federica) - 338 9894525 (Marco) - 338 9687800 (Nino)
P. IVA 01413320852 - Contatti

realizzazione sito web: Cristian Michele Sena - Web Master e Graphic Designer
posizionamento sito web ai primi posti sui motori di ricerca a cura di: Cristian Michele Sena - Web Master e Graphic Designer

 
Regione Siciliana ComunitÓ Europea

Progetto finanziato dalla Comunità Europea. Misura 311C Diversificazione dall'attività Agricola - Altre forme di diversificazione. PSR Sicilia 2007.2013.

chiamaci 338 9894525 - 340 2110314

oppure contattaci via email

Prenotazione eventi in Sicilia Il Casale di Emma ├Ę Eccellenza Rurale 2007-2013 logo delle fattorie educative

Pagina Facebook il Casale di Emma Guarda i nostri video su YouTube Pagina Google // Il Casale di Emma Presentazioni su Slideshare // Il Casale di Emma